Ferragosto 2018: cosa fare?

Qual è la domanda più odiata dopo “Cosa fare a Capodanno?”. Sicuramente in un’altra stagione e con un’altra temperatura, ma non ci sono dubbi: “Cosa fai a Ferragosto?“. Se ancora non avete prenotato nulla e il vostro budget a disposizione è basso, non dovete affatto preoccuparvi: esistono infatti tantissime mete low cost sia in Italia che all’estero adatte a tutte le esigenze. L’ideale sarebbe andare al mare, tuttavia c’è anche l’incognita del meteo a seminare dubbi a riguardo.

Se avete intenzione di partire, allora dovete assolutamente consultare:

Leggi anche:

Ferragosto 2018: idee

C’è poi chi per lavoro o proprio per soldi è costretto a rimanere in città. Fortunatamente rispetto al passato molti negozi restano aperti, nonostante la festività e vengono organizzati anche degli eventi in piazza e nei locali. Se vi ritroverete a cena a casa di amici per Ferragosto avete tante possibilità per un fine serata speciale.

Ecco i programmi delle feste più belle:

Se, invece, già sai che andrai in spiaggia, non ti perdere: Come accendere un falò in spiaggia!

Ferragosto 2018: auguri

Ma quali sono le origini di questa celebrazione e perché si fanno gli auguri a Ferragosto? La festa ha origini antichissime e deriva dalle feriae Augusti dell’antica Roma. Poi è stata inglobata nella tradizione cattolica assumendo pian piano le caratteristiche attuali per onorare l’Assunzione di Maria. Siete alla ricerca di frasi, foto e gif carine da inviare ai vostri amici?

Vi diamo qualche consiglio: