Test Architettura 2019: tutte le info

Speravate di potervene stare senza pensieri fino a settembre e invece no! Se tra di voi c’è più di un aspirante futuro architetto, deve necessariamente fermarsi qualche secondo con noi e leggere tutte le informazioni utili per il test d’ingresso. La facoltà di architettura  è a numero chiuso, quindi vi entreranno solo i più meritevoli e i più preparati; se volete rientrare anche voi in questa cerchia, dovete necessariamente seguire tutti i nostri consigli, siamo qui apposta per consigliarvi le simulazioni da fare, i quiz e qualche dritta su come prepararvi. Pronti? Andiamo!

Leggi anche: Test Architettura: le date 

Test architettura 2019: le simulazioni

Per poter uscire vittoriosi contro i tanto temuti test d’ingresso, è necessario che sappiate bene come procedere nella vostra preparazione. Ovviamente il successo non è garantito perché come saprete i partecipanti sono sempre tanti, la competizione è alta, e a volte anche spietata, per cui è importante studiare. Oltre al vostro studio, quello intenso che solo chi è sotto pressione riesce a produrre, è consigliabile esercitarsi con delle simulazioni prese dalle prove degli anni precedenti. Rispondete in maniera concentrata e utilizzando un tempo massimo di 100 minuti. Una volta terminato il test controllate le risposte sbagliate e memorizzate quelle giuste, così da avere sempre meno lacune a mano a mano che svolgerete altri test di simulazione. Per allenarvi utilizzate i test presi dagli anni precedenti:

Test Architettura 2019: i quiz

Un altro espediente molto utile per chi si accinge a provare questi test d’ingresso riguarda l’uso di libri fatti di quiz. Si tratta di quiz che vertono su determinate materie, tutte quelle che incontrerete durante la vostra prova e che vi aiuteranno nella vostra preparazione. Più ne farete, più avrete la possibilità di allenare la mente e il vostro grado di preparazione.

Test Architettura 2019: come prepararsi

Il test sarà così composto:

  • 12 domande di cultura generale
  • 10 domande di ragionamento logico
  • 16 domande di storia
  • 10 domande di disegno e rappresentazione
  • 12 domande di Fisica e Matematica

Avrete a disposizione 100 minuti per terminare il test, e il punteggio è così stabilito: 1.5 punti per ogni risposta corretta, 0.4 punti per ogni risposta errata, 0 punti per ogni domanda senza risposta. Il mix perfetto per arrivare ad avere una buona preparazione è quello di unire l’esercizio di allenamento con quiz e simulazioni, dopo aver fatto uno studio approfondito accompagnato da un dettagliato ripasso.

Non perderti: