Il Corso Magistrale in Scienze della Nutrizione Umana fa parte della Classe di Laurea LM-61. Vuoi saperne di più? Leggi la guida!

La classe di laurea LM-61 fa riferimento ad un corso di studi della durata di due anni che porta ad ottenere una Laurea Magistrale in Scienze della Nutrizione Umana. Chi si iscrive a questo corso di studi ha intenzione di avere una conoscenza a 360 gradi dell’alimentazione, nello specifico delle proprietà dei nutrienti e dei non nutrienti presenti negli alimenti e le modificazioni che ci sono nel corso dei processi tecnologici, inoltre la conoscenza dei  meccanismi biochimici e fisiologici della digestione.

Senza dimenticare la conoscenza della legislazione alimentare e sanitaria nazionale e comunitaria, inoltre la conoscenza delle principali tecnologie industriali applicate alla preparazione di integratori alimentari e di alimenti destinati ad alimentazioni particolari e la conoscenza dell’influenza degli alimenti sul benessere e sulla prevenzione delle malattie. Ma dove è possibile studiare Scienze della Nutrizione Umana nelle università italiane?

LM-61 nelle Università Italiane

Il corso di laurea afferente alla classe LM-61 Scienze della Nutrizione Umana è a disposizione degli studenti sia nelle università statali, sia nelle università telematiche, così come succede spesso per diverse facoltà. Nello specifico gli insegnamenti previsti si integrano in un’ottica multidisciplinare con lo scopo di dare agli iscritti un percorso formativo che abbracci le tematiche inerenti la nutrizione in tutte le sue sfaccettature.

Ci sono poi diversi indirizzi, dal corso di Scienze degli alimenti e nutrizione umana a quello di Qualità e sicurezza dell’alimentazione umana al corso di Scienze dell’alimentazione e della nutrizione umana. Ecco le università statali in cui è possibile trovare la facoltà di Scienze della Nutrizione Umana:

  • Università degli Studi di Milano
  • Università degli Studi di Napoli “Federico II”
  • Università degli Studi di Cagliari
  • Università degli Studi di Foggia
  • Università degli Studi di Torino
  • Università degli Studi di Firenze
  • Università degli Studi di Perugia
  • Università “Campus Bio-Medico” di Roma
  • Università della Calabria
  • Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Scienze della Nutrizione Umana nelle Università Telematiche

  • Corsi di Laurea Online
    Corsi di laurea
    Area
    Ateneo
    Costo Agevolazioni

Il nostro consiglio è quello di studiare per la classe LM-61 Scienze della Nutrizione Umana online, poiché le università per via telematica hanno numerosi vantaggi. Attualmente è una l’università online riconosciuta dal MIUR che eroga questo corso, ovvero l’Università Telematica San Raffaele

Inoltre c’è il caso particolare dell’Università Unicamillus che è un’università italiana non statale esclusivamente dedicata alle Scienze Mediche e Sanitarie che ha un solo corso erogato in modalità telematica e si tratta proprio dell’indirizzo di Scienze della Nutrizione Umana all’interno della facoltà di Scienze della Nutrizione Online.

Per essere ammessi a questo corso di studi c’è bisogno del possesso di una laurea triennale o un diploma universitario triennale o una laurea quadriennale o di altra laurea specialistica o magistrale o di altro titolo di studio conseguito all’estero riconosciuto idoneo. Il titolo di laurea per accedere a Scienze della Nutrizione Umana deve essere conseguito (ex D.M. 270) nelle classi:

Oppure in un’altra classe di laurea, ma con un determinato numero di esami nei Settori Scientifico-Disciplinari di riferimento.

Studiare online ha numerosi vantaggi, visto che basta un click per seguire le video-lezioni ed è necessario avere solo un computer (ma in alcuni casa basta anche solo un cellulare o un tablet) ed una buona connessione ad Internet. In questo modo vengono annullati il tempo e lo spazio, in quanto si può seguire il tutto sia in diretta, ma anche in differita, grazie alla possibilità di vedere le lezioni in qualsiasi momento, 24 ore su 24. Anche il materiale didattico viene messo a disposizione sul portale dell’ateneo, insieme a dispense, appunti ed esercizi, senza dover acquistare libri extra.

Scienze della Nutrizione Umana: quali sono gli sbocchi lavorativi?

Chi sceglie di seguire un corso di studi LM-61 Scienze della Nutrizione Umana ha diversi sbocchi lavorativi in diversi settori quali:

  • aziende alimentari, dietetiche e farmaceutiche
  • attività di sperimentazione nel campo di nuove tecnologie alimentari
  • libera professione come nutrizionista o dietista
  • impiegati anche nella sanità, sia pubblica che privata, in diversi settori

C’è anche chi sogna di diventare biologo, tuttavia in questo caso è necessario superare l’esame di Stato (che consiste in due prove scritte, una prova orale e una prova tecnica) e poi procedere con l’iscrizione all’Albo dei Biologi (in questo caso Albo A di Biologo senior).

LM-61: cosa si può insegnare?

Con la Laurea magistrale in Scienze della Nutrizione Umana cosa si può insegnare? Con la classe di laurea LM-61 si può insegnare materie come Scienze degli alimenti o Matematica in Scuole medie, negli Istituti Tecnici e professionali e nei Licei, partecipando alle seguenti classi di concorso:

  • A-15 (ex A002 A040) – Discipline sanitarie
  • A-28 (ex A059) – Matematica e scienze
  • A-31 (ex A057) – Scienze degli alimenti
  • A-50 (ex A060) – Scienze naturali, chimiche e biologiche

La guida termina qui, tuttavia se avete ancora delle domande sul corso di Scienze della Nutrizione Umana potete compilare il form qui sotto e aspettare le celere risposta degli esperti di AteneiOnline!