Il Corso Triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale fa parte della Classe di Laurea L-18. Vuoi saperne di più? Leggi la nostra guida!

La classe di laurea L-18 fa riferimento ad un corso di studi della durata di tre anni alla fine del quale si ottiene una Laurea Triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale. Chi vuole entrare a far parte di questo corso deve avere le conoscenze di base metodiche di analisi e di interpretazione critica delle strutture e delle dinamiche di azienda, mediante l’acquisizione delle necessarie competenze in più aree disciplinari: economiche, aziendali, giuridiche e quantitative.

Inoltre gli iscritti devono avere buone conoscenze delle discipline aziendali che rappresentano il nucleo fondamentale, sia per quanto riguarda le aree funzionali (la gestione, l’organizzazione, la rilevazione), sia per le classi di aziende dei vari settori (manifatturiero, commerciale, dei servizi, della pubblica amministrazione). Continuando con la lettura scopriremo insieme le alternative possibili nelle università italiane.

L-18 nelle Università Italiane

Il corso di laurea afferente alla classe L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale si può trovare sia nelle università statali, sia nelle università telematiche di cui vi parleremo successivamente.

Questo titolo di studio vuole dare una forte preparazione ai futuri laureati per quanto riguarda gli insegnamenti economici e aziendali, inoltre vuole dare una buona padronanza degli strumenti matematico-statistici e dei principi e istituti dell’ordinamento giuridico. Questa facoltà intende sviluppare la capacità di base per l’analisi di fenomeni aziendali in contesti economici e sociali complessi e vari. Nel caso delle università statali troviamo diverse strutture che erogano il corso di Scienze dell’economia e della gestione aziendale. Tra queste citiamo:

  • Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
  • Università degli Studi di Napoli “Parthenope”
  • Università Cattolica del Sacro Cuore
  • LUISS – Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli
  • Università degli Studi di Milano-Bicocca

Tra gli indirizzi a disposizione troviamo dal curriculum in Economia delle aziende marittime, della logistica e dei trasporti al percorso di Economia e gestione dei servizi turistici fino al curriculum di Economia e gestione delle imprese, delle aziende e dei servizi sanitari. Ora capiamo quali alternative ci sono a disposizione nelle università telematiche.

Scienze dell’economia e della gestione aziendale nelle Università Telematiche

  • Corsi di Laurea Online
    Corsi di laurea
    Area
    Ateneo
    Costo Agevolazioni

Iscriversi ad un titolo di studio afferente alla classe L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale online è molto facile, in quanto ci sono numerose università telematiche che erogano questo tipo di corso di laurea online:

  • Uninettuno
  • Unicusano
  • Unitelma Sapienza
  • Unifortunato
  • UniDav
  • Mercatorum
  • Unipegaso

Ben sette università telematiche su undici riconosciute dal MIUR (e che quindi hanno lo stesso valore legale di un titolo di studio ottenuto in un ateneo statale). Ma qual è la migliore università telematica per il corso di Scienze dell’economia e della gestione aziendale Online? Non esiste una struttura migliore rispetto ad un’altra, ma in realtà ogni ateneo ha diverse caratteristiche che fanno più al caso di uno studente piuttosto di un altro. Ricordiamo che in queste università la didattica viene erogata in modalità e-learning, perciò gli iscritti possono seguire le lezioni in qualsiasi momento, h24, 7 giorni su 7, sul portale di riferimento dell’università con la possibilità di chiedere aiuto ai tutor e agli stessi docenti.

Scienze dell’economia e della gestione aziendale: quali sono gli sbocchi lavorativi?

Chi sceglie di seguire un corso di studi L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale ha diversi sbocchi lavorativi a disposizione quali:

  • Agenti assicurativi
  • Amministratori di stabili e condomini
  • Consulenti del lavoro
  • Consulenti finanziari
  • Contabili
  • Controller
  • Impiegati alla tesoreria
  • Revisori legali
  • Segretari amministrativi
  • Tecnici del marketing
  • Tecnici della vendita e distribuzione
  • Tecnici dell’organizzazione e della gestione dei fattori produttivi
  • Tesorieri

Ricordiamo anche che le università telematiche permettono di lavorare e studiare contemporaneamente, perciò chi vuole intraprendere queste strade ancora prima di aver ottenuto la laurea può farlo senza problemi.

L-18: cosa si può insegnare?

Con la Laurea triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale cosa si può insegnare? Come succede anche per gli altri corsi triennali in realtà non si può accedere ai concorsi pubblici per l’insegnamento, visto che non bastano i 180 CFU (Crediti Formativi Universitari) ottenuti nel corso di questo percorso: c’è bisogno di ulteriori 120 CFU che si possono acquisire grazie ad una laurea magistrale o specialistica.

Con la classe di laurea L-18 si può insegnare, ma previo ottenimento di un titolo di studio aggiuntivo che può fare riferimento alle seguenti classi di laurea:

  • LM-56 – Scienze dell’Economia
  • LM-77 – Scienze economico aziendali

Ottenuta la laurea magistrale, è possibile accedere alle seguenti classi di concorso:

  • A-21 – Geografia
  • A-45– Scienze economico-aziendali
  • A-46 – Scienze giuridico-economiche
  • A-47 – Scienze matematiche applicate

In questo modo si ottiene l’abilitazione per insegnare negli Istituti Tecnici, Istituti Professionali e al Liceo Scientifico (solo scienze matematiche applicate).

Se al termine di questa guida avete ancora dei dubbi, vi consigliamo di compilare il form qui di seguito: gli esperti di AteneiOnline vi risponderanno il prima possibile cercando di rispondere a tutte le vostre domande.