Il computer è una macchina programmabile, detta anche calcolatore, ed è costituito da hardware e software.

L’hardware

L’hardware è l’insieme dei componenti fisici del computer, che sono:

  • Periferiche di input, cioè, tutti i dispositivi  che permettono di inserire dati all’interno del computer
  • Processore o unità centrale di elaborazione, che ha il compito di coordinare tutte le componenti hardware
  • Unità di memorizzazione, che comprende tutti i dispositivi che permettono di memorizzare dati e istruzioni (CD-rom, pennette USB, hard disk, ecc.)
  • BUS, che servono a trasportare informazioni tra i componenti del computer
  • Periferiche di output, che comprendono i vari dispositivi che permettono di visualizzare le operazioni eseguite (stampante, monitor, ecc.)

Alcune  delle componenti hardware servono a determinare le prestazioni del computer, queste componenti sono:

  • Processore, in quanto, più il processore è veloce più informazioni riesce ad elaborare nel minor tempo possibile
  • Memoria RAM, che è la memoria che riesce a contenere tutti i dati che vengono elaborati dal processore, quindi più la RAM è capiente più sono i dati che possono essere gestiti
  • Scheda video, che forma le immagini che poi vengono mostrate sotto forma di video. Oggi le schede video contengono una RAM che funziona in modo indipendente rispetto a quella del PC, così le schede video facilitano il lavoro del processore

Spesso il computer esegue più applicazioni contemporaneamente, e questo fa sì che la velocità con la quale le applicazioni vengono eseguite diminuisca.

Il software

Il software è l’insieme dei programmi installati sul computer in modo che si possano eseguire operazioni specifiche. Il software si divide in software di sistema e software applicativo, che non può funzionare correttamente se il sistema non viene gestito dal software di sistema.

Il software di sistema più importante è il sistema operativo, che fornisce agli utenti gli strumenti necessari allo svolgimento delle operazioni richieste. Le operazioni e i controlli che vengono attuati dal sistema operativo sono numerosi, per esempio: la gestione dell’hard-disk; della memoria (RAM); dell’interazione con stampanti;schede di espansione, ecc.

Il software applicativo viene creato e usato per svolgere determinate operazioni. I tipi di programmi più comuni sono:

  • I word processor (o elaboratori di testo) che permettono di scrivere testi al computer e che negli anni hanno permesso di eliminare le macchine da scrivere dagli uffici. Attraverso questi programmi è più facile apportare modifiche o correzioni ai testi ed inoltre il testo può essere salvato e può essere stampato successivamente, ecc…
  • I fogli elettronici (o fogli di calcolo)  permettono di effettuare calcoli molto complessi. Programmi come questi vengono utilizzati per calcolare buste paga
  • I sistemi per la gestione di basi di dati sono programmi che servono a creare appunto basi di dati, cioè strutture che servono a memorizzare una gran quantità di dati , in modo da recuperarli poi in modo facile e veloce
  • I programmi di grafica permettono di creare immagini ed altri elementi di grafica in modo professionale
  • Programmi per presentazioni che servono ad esempio per preparare le presentazioni di una tesi, un progetto, ecc…
  • I Browser Web che permettono di cercare e visualizzare i contenuti del web
  • Electronic mail, cioè la posta elettronica attraverso cui si possono mandare o ricevere messaggi.
  • I videogiochi

L’hardware non può svolgere alcuna funzione se non è stato installato un software, così il software non ha modo di esistere senza l’hardware.